Ultima modifica: 27 Luglio 2020
IC PASSIRANO > Tutti gli avvisi > Avvio anno scolastico 2020-21

Avvio anno scolastico 2020-21

Al personale dell’Istituto

Alle famiglie degli alunni

Gentilissimi

desidero condividere con tutti voi alcune riflessioni circa la ripartenza nel mese di settembre 2020.

Il Consiglio di Istituto ha deliberato il calendario dell’anno scolastico 2020-21, già pubblicato, conforme al calendario scolastico regione Lombardia, per cui l’inizio delle lezioni è previsto per il 14 settembre. Ma come ripartiremo?

Al momento non sono nella condizione di darvi delle informazioni certe, come potete sentire ogni giorno dai media, le notizie e le indicazioni che ci vengono date dal ministero sono contrastanti. Stiamo tuttavia lavorando, in collaborazione con le amministrazioni comunali,  affinché  tutte le classi dell’istituto possano cominciare l’anno scolastico in modo regolare.

Abbiamo risposto alle rilevazioni pervenuteci dal ministero e dall’UST richiedendo banchi monoposto e organico aggiuntivo per un’eventuale suddivisione dei gruppi classi più numerosi (paradossalmente quest’anno abbiamo classi prime che superano i 25 alunni). Non abbiamo la certezza che queste risorse ci vengano assegnate.

Stiamo valutando le capienze delle aule considerando il distanziamento proposto dal documento del piano scuola ministeriale (Usr Lombardia non ha pubblicato al momento indicazioni specifiche) e dalle indicazioni del comitato tecnico che prevedono 1 metro da alunno a alunno e 2 metri da alunno a insegnante, senza dimenticare gli spazi previsti dal piano di sicurezza (vie di fuga, apertura porte e finestre).

Stiamo predisponendo le vie di ingresso e di uscita dai diversi plessi, così come l’organizzazione della permanenza distanziata durante il tempo scuola ( intervallo, mensa, bagno..).

Tutto ciò potrà essere reso definitivo solo quando ci sarà comunicato l’organico di cui potremo disporre e il nostro RSPP adeguerà le capienze anche in relazione a eventuali nuovi banchi monoposto.

Anche quest’anno si presenta il problema dell’avvio a pieno regime nella scuola secondaria di primo grado. Come molti di voi sanno, solo meno del 50% dei docenti sono di ruolo, e molti sono in regime di part time; ciò comporta che dovranno essere nominati dei supplenti annuali sui posti vacanti. In sede di conferenza di servizio tenutasi il 10 luglio il direttore dell’ufficio scolastico  ha preannunciato tempi piuttosto lunghi per la nomina dei supplenti che dal corrente anno scolastico faranno parte di una graduatoria provinciale. Nel migliore dei casi, le nomine potranno essere fatte a fine settembre, il che significa che non potremo assicurare l’orario completo dai primi giorni di scuola.

Cordiali Saluti

La Dirigente Scolastica

Dott.ssa Daniela Romoli